titolo

La BCC per te

Quello che facciamo

 

IL VANTAGGIO DELL’ESSERE SOCIO

Essere socio della Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano significa diventarne parte integrante e instaurare con essa un rapporto di responsabilità e aspettative reciproche.

La Banca deve impegnare tutte le proprie risorse “nel soddisfare i bisogni dei soci e dei clienti, ricercando il miglioramento continuo della qualità e della convenienza dei prodotti e dei servizi offerti. Obiettivo del Credito Cooperativo è produrre utilità e vantaggi, è creare valore economico, sociale e culturale a beneficio dei soci e della comunità locale e fabbricare fiducia” (art. 2 della Carta dei Valori del Credito Cooperativo).

I soci, dal canto loro, hanno “l’obbligo di osservare lo Statuto, i regolamenti e le deliberazioni degli organi sociali e di collaborare al buon andamento della società, operando con essa, partecipando all’assemblea e favorendo in ogni modo gli interessi sociali” (art. 9 dello Statuto Sociale “Diritti e doveri dei soci”).

Poniamo il socio al centro della nostra attività, vogliamo che abbia la consapevolezza di appartenere ad una istituzione diversa dalle altre perché più vicina delle altre ai suoi bisogni e al suo modo di sentire.

COME DIVENTARE SOCIO

Ammissibilità a Socio (art. 6 Statuto sociale)
"Possono essere ammessi a socio le persone fisiche e giuridiche, le società di ogni tipo regolarmente costituite, i consorzi, gli enti e le associazioni, che risiedono o svolgono la loro attività in via continuativa nella zona di competenza territoriale della Società.

Per i soggetti diversi dalle persone fisiche si tiene conto dell'ubicazione della sede legale, della direzione, degli stabilimenti o di altre unità operative.

É fatto obbligo al socio di comunicare ogni variazione che comporti il venir meno dei requisiti di cui al comma precedente.

I soci diversi dalle persone fisiche devono designare per iscritto la persona fisica, scelta tra gli amministratori, autorizzata a rappresentarli; qualsiasi modificazione a detta designazione è inopponibile alla Società, finché non sia stata ad essa formalmente comunicata.

I rappresentanti legali dei soci e quelli designati ai sensi del comma precedente esercitano tutti i diritti sociali spettanti ai loro rappresentati, ma non sono eleggibili, in tale veste, alle cariche sociali."

Limitazione all’acquisto della qualità di socio (art. 7 Statuto Sociale)
"Non possono far parte della Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano i soggetti che:
a) siano interdetti, inabilitati, falliti;
b) non siano in possesso dei requisiti di onorabilità determinati ai sensi dell’art. 25 del D. Lgs. 1° settembre 1993, n. 385;
c) svolgano, a giudizio del consiglio di amministrazione, attività in concorrenza con la Società;
d) siano, a giudizio del consiglio di amministrazione, inadempienti verso la Società o abbiano costretto quest’ultima ad atti giudiziari per l’adempimento di obbligazioni da essi assunte nei suoi confronti."

Non possono far parte della Banca coloro che non ricorrono in via istituzionale al credito ed ai servizi dell’Istituto.


Formalità per l’ammissione a soci
Per l’ammissione a socio, l’aspirante socio deve presentare al Consiglio di Amministrazione apposita domanda scritta (redatta su moduli forniti dalla Banca e disponibili presso tutti gli sportelli), la quale, debitamente sottoscritta, può essere consegnata presso un qualsiasi sportello della bcc.


Quanto costa
Per diventare Soci è sufficiente acquistare una quota per un totale di euro 600,00.

ASSEMBLEA DEI SOCI

La più importante occasione formale, attraverso cui i Soci possono partecipare al processo decisionale della Banca di Credito Cooperativo, è costituito dall’Assemblea.

E’ convocata dal Consiglio di Amministrazione una volta all’anno. Il socio può farsi rappresentare da altro Socio persona fisica, mediante rilascio di una delega scritta. Ogni socio può ricevere fino a 2 deleghe in caso di Assemblea Ordinaria, e non più di 3 deleghe in caso di Assemblea Straordinaria.

L’assemblea rappresenta l’universalità dei soci e le sue deliberazioni obbligano anche i soci non intervenuti o dissenzienti. Possono intervenire all’assemblea e hanno diritto di voto tutti i soci iscritti nell’apposito “Libro Soci” da almeno novanta giorni.

Ogni socio ha diritto ad un voto, qualunque sia il numero di azioni possedute.

Tra i compiti istituzionali dell’Assemblea vi è l’approvazione del bilancio d’esercizio e la nomina dei membri del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e del Collegio dei Probiviri, nonché la definizione degli orientamenti di fondo della Bcc.

Convocazione Assemblea dei soci