Assemblea Straordinaria 15 Dicembre 2018

Una grande, tranquilla ed appassionata partecipazione dei Soci all’Assemblea Ordinaria e Straordinaria che si è svolta sabato scorso presso il Circolo Polisportivo-Culturale e Ricreativo di Sambucheto per sancire ufficialmente l’ingresso nel  Gruppo Bancario ICCREA.

Per la validità delle deliberazioni assembleari veniva richiesto un quorum costitutivo pari ad un quinto del numero complessivo dei Soci, quorum che è stato ampiamente superato.

- L’assemblea ordinaria, con la presenza di 1.296 votanti, di cui n. 685 in proprio e 611 per delega, ha deliberato l’approvazione del nuovo Regolamento Assembleare ed Elettorale ed ha provveduto alla elezione di un Sindaco Effettivo, confermando nel ruolo Laura Salvi, e due Sindaci Supplenti, Luca Mira e Sonia Rossi.

- L’assemblea straordinaria, con la presenza di 1.533 votanti, di cui 685 in proprio e 848 per delega, ha approvato, all’unanimità, le modifiche allo statuto sociale, che consentiranno alla Banca di Credito Cooperativo di entrare a far parte del Gruppo Bancario ICCREA, ovvero il quarto più importante Gruppo Bancario Italiano. 

Si è quindi concluso positivamente il percorso della riforma delle BCC, assolutamente indispensabile per il rafforzamento e la stabilità del movimento del Credito Cooperativo.

Si aprono così, per la Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano, grandi prospettive di crescita, con vantaggi per tutti: soci, clienti, risparmiatori e dipendenti, in quanto l’adesione al Gruppo si tradurrà in una maggiore capacità di sostenere le famiglie e le imprese del territorio, garantendo a tutti una maggiore tutela.

Ora la BCC ha dinanzi a sé un futuro più roseo poiché la banca di piccole dimensioni, da sola, con le modifiche in atto nel mondo del credito, farebbe molta fatica ad essere competitiva mentre, invece, entrando in un grande Gruppo Bancario, risulterà più forte ed efficiente sfruttando le sinergie del gioco di squadra. 

Prospettive di crescita  indispensabili per il rilancio delle attività economiche del territorio che, negli ultimi anni, ha sofferto per una congiuntura debole in molti comparti, oltre che per un più difficoltoso accesso al credito per tante piccole e medie imprese.

«Si tratta, spiega il Presidente della BCC Ing. Sandrino Bertini, di una svolta, perché l’ingresso nel gruppo ICCREA rappresenta un cambiamento sostanziale e siamo pronti, dopo gli anni della crisi  e le note vicissitudini, a ripartire, perché il territorio ha bisogno di noi, di banche forti, efficaci ed efficienti, e quindi ci sta aspettando.

Sono pienamente convinto che la nostra BCC possa tornare ad avere un ruolo importante come lo ha avuto in passato, a risplendere come sino agli inizi degli anni Duemila, quando era una delle più importanti delle Marche, la seconda per dimensioni.

Dobbiamo e vogliamo tornare a ricoprire quel ruolo, ridando slancio alle attività artigianali, al commercio al dettaglio, alle tante piccole e medie imprese e sostenendo le necessità delle famiglie».



© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano - P.zza Leopardi, 21 62019 Recanati (MC)
C.F./P.IVA e n.Iscr. Reg Imprese di Macerata 01176450433 - R.E.A. 121483 - web by dagomedia